Formazione: incrementare il fatturato anticipando le scadenze

La formazione obbligatoria rappresenta una preziosa fonte di integrazione del fatturato per i consulenti che si occupano di sicurezza sul lavoro.

Proviamo a valutare la sua incidenza con un ragionamento che, partendo da ipotesi abbastanza comuni, si limita ad analizzare i corsi che interessano la maggior parte delle aziende.

L’obiettivo di questa analisi sarà quello di capire l’incidenza economica dei ritardi, siano pur essi limitati in termini temporali, per il fatturato annuo.

Come ipotesi consideriamo un libero professionista che abbia in gestione circa 40 aziende e che si occupi anche di erogare la formazione obbligatoria di base (corsi per lavoratori, antincendio e primo soccorso). Un’ipotesi conservativa che lascia anche il tempo di svolgere le attività di formazione in aula.

Ai fini della valutazione si considera una media di 7 lavoratori per azienda, per un totale di 280 lavoratori. Anche in questo caso una valutazione conservativa, in quanto chi opera prevalentemente con imprese industriali ha sicuramente medie superiori.

Ultima ipotesi riguarda il ricavo medio dei corsi. In questo caso l’importo può variare sensibilmente a seconda che si lavori direttamente con il cliente finale o con un ente intermediario. Sempre per rimanere su valori conservativi, si ipotizza una media di € 10 all’ora per ogni allievo. Importo che, al netto dei costi organizzativi e di struttura, potrebbe essere rappresentativo del guadagno netto dell’insegnante.

Dai dati inseriti, nel corso di 5 anni, si potranno organizzare le seguenti attività formative (per semplificare si considerano, sempre con principio conservativo, i soli aggiornamenti).

Corsi lavoratori – formazione specifica

Nel corso dei 5 anni tutti i lavoratori devono frequentare l’aggiornamento di 6 ore. Il totale è di € 16.800,00 (280 lavoratori x 6 ore x 10 €).

Incaricati antincendio e primo soccorso

Si considerano 2 incaricati per ogni azienda. In questo caso la scadenza è triennale e se ne tiene conto con un rapporto. Il totale totale è pari a € 5.333,33 (80 incaricati x 4 ore x 5/3 x 10 €).

Per il primo soccorso di ottiene un valore analogo.

Totali annui

Il totale, limitatamente ai corsi considerati, porta ad un valore annuo di € 5.493,33.

Il valore riportato avrà un significato profondamente differente per ognuno di noi, ma per dargli una giusta collocazione, è necessario valutare il numero di ore di insegnamento che sarà necessario impiegare per ottenerlo.

Tale numero è, come minimo di 38 ore, per un utile di ben 144 € all’ora!

Il segreto? Ottimizzare!

Come raggiungere i valori indicati? E’ semplice, occorre adottare le opportune ottimizzazioni in modo da:

  • massimizzare l’occupazione dell’aula 
  • minimizzare i ritardi con cui vengono erogati i corsi

Aule semipiene portano ad un numero maggiore di ore di lavoro necessarie, oltre ad un maggior numero di ore dedicate alle attività amministrative.

Un ritardo medio di 1 mese sull’aggiornamento, si riflette in un calo di oltre l’8% nel fatturato annuo.

AimSafe, con il nuovo abbonamento Formazione, mette a disposizione un’avanzato strumento di pianificazione, compagno ideale nell’organizzazione dei propri corsi.

planning

L’abbonamento Formazione, inoltre, è completato dagli strumenti per la generazione degli attestati e l’invio automatico ai clienti, strumenti che ridurranno enormemente il tempo dedicato alle attività amministrative.

E’ possibile provare la versione dimostrativa semplicemente iscrivendosi al portale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...